Vuoi contribuire?

 Desideri contribuire ad espandere il progetto?

Il tuo interesse potrebbe essere quello di chiedere alla redazione informazioni o fonti non indicate su qualche articolo?

Oppure ti interessa proporre un tuo articolo da pubblicare? Se hai segnalazioni da fare non esitare a contattare la nostra redazione, ti risponderemo il più presto possibile.

Scrivi alla redazione

Giovedì, 18 Aprile
Giuseppe Genovesi, un anno fa ci lasciò il medico dei malati invisibili

Un anno è passato da quando uno dei "pezzi da novanta" della medicina italiana se n'è andato.
Punto di riferimento per migliaia di malati che hanno sempre visto disconoscere patologie fortemente invalidanti come la fibromialgia, la sensibilità chimica multipla, la elettronsensibilità, il Professore Giuseppe Genovesi ha lasciato un vuoto enorme in quello che era il suo ambiente di studio.

Specialista in endocrinologia e malattie metaboliche, psichiatra, immunologo-allergologo, svolgeva la sua attività di ricercatore di medicina sperimentale presso il Policlinico Umberto I dell'Università di Roma, dove risiedeva anche la sua cattedra di endocrinologia.

La dedizione e la passione che mostrava per la medicina allopatica, la fisica quantistica e le terapie depurative naturali, lo portano nel cuore di molte persone che hanno avuto a che fare con la sua sensibilità e la sua professionalità, che riportava nell'ambito del suo lavoro.

Per questo anche la Redazione di Informazione Libera Press si unisce al ricordo di tante persone che a distanza di un anno ci tengono a ricordarlo per tutto ciò che ha potuto donare grazie alle sue conoscenze.

... Come se l'Amore fosse qualcosa
di attinente solo alla Metafisica,
o alla filosofia o solo ai sentimenti umani ...

In realtà l'Amore è una "FORZA" in grado
di rendere "COERENTE" la struttura della
materia fino al punto di invertire l'Entropia ...
e di rendere quello che poteva
sembrare un attimo, un'Eternità ...

Giuseppe Genovesi

Stato avanzamento lavori

{Informazione Libera Press} prende il via il 31 agosto 2018 nella sua versione beta!
Leggi la sua storia mentre i lavori proseguono...

Funzionalità
68%
Archivio
44%
Risorse
52%
Easy of Use
75%
0
Shares

Sei interessato?

Seguici anche sui nostri canali Social...

0
Shares