Vuoi contribuire?

 Desideri contribuire ad espandere il progetto?

Il tuo interesse potrebbe essere quello di chiedere alla redazione informazioni o fonti non indicate su qualche articolo?

Oppure ti interessa proporre un tuo articolo da pubblicare? Se hai segnalazioni da fare non esitare a contattare la nostra redazione, ti risponderemo il più presto possibile.

Scrivi alla redazione

Mercoledì, 17 Luglio
In Madagascar 1.200 morti per morbillo in sei mesi, ma per l’OMS sono “solamente” 39

E' stata la notizia della domenica, arrivata direttamente dall'ANSA per poi rimbalzare su diverse testate giornalistiche.
Una epidemia di morbillo che dura da sei mesi in Madagascar e che avrebbe portato al decesso ben 1.200 persone.
Una notizia terrificante, se non fosse che di tutto questo, l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), pubblica notizie che non concordano tra loro, e l'Ambasciata del Madagascar, smentisce assolutamente la notizia.
L'ultima nota pubblicata dall'OMS in gennaio 2019 parlava di 39 morti in un paese con il più alto tasso di malnutrizione nei bambini minori di 5 anni, in tutto il continente africano.

E' delle 17.57 di ieri la notizia pubblicata dall'agenzia più nota da cui attingere notizie da parte dei vari quotidiani nazionali.
Comprensibile il dovere di riempire le pagine web in una giornata domenicale in cui non si ha molto da pubblicare per i propri lettori.
Sarebbe però buona abitudine per molti giornalisti quella di approfondire e fare qualche ricerca, prima di divulgare notizie così terrificanti e creare allarmismo.

1.205 decessi per morbillo, divenuta la nuova peste del secolo, dovrebbe essere un numero da far alzare dalla sedia qualunque paese possa avere contatti con il territorio che sta vivendo una tale tragedia.

Gli approfondimenti non si fanno attendere. Mentre nel frattempo l'Ambasciata smentisce.

Anche il Ministero della Salute italiano aveva dato spazio, a gennaio 2019, ai dati relativi al Madagascar e lo fece con un documento pubblicato sul proprio sito Internet attraverso una nota rivolta ai vari assessorati, direzioni generali, ministeri, NAS, dal quale si evince:

Oltre la metà dei casi (51%) segnalati durante l’attuale epidemia non sono stati vaccinati o il loro stato immunitario non è conosciuto. Il Madagascar ha il più alto tasso di malnutrizione nei bambini minori di 5 anni (47%) della regione africana, fatto che può aumentare il rischio nei bambini di gravi complicazioni e morte dovuti a infezione da morbillo.

Dal quadro che emergeva da tale documento, per mera sottrazione, si leggeva che il 49% dei soggetti sono stati vaccinati, ma hanno comunque contratto la malattia?
Le condizioni igienico sanitarie e nutrizionali hanno quindi avuto una incidenza di rilievo nel decorso del morbillo?

Parrebbe strano che queste affermazioni arrivino direttamente dal Ministero della Salute e dall'OMS, fonti certamente autorevoli per tutta l'opinione pubblica, ma sono anche le stesse informazioni che arrivano da molto tempo e sostenute da associazioni e comitati all'estero e in Italia, dove peraltro è in corso una lotta dura nei confronti dell'attuale legge che obbliga l'inoculazione di 10 vaccini nella fascia 0-16 anni.

Risultano peraltro interessanti, nel documento citato, questi passaggi:

Si sta somministrando vitamina A ai pazienti in trattamento in tutti i centri sanitari di referenza e distrettuali
.....
Il rischio a livello regionale è basso sebbene non possa essere esclusa la diffusione del morbillo alle isole viciniori dell’Oceano Indiano e ad altri paesi africani ed europei. Si raccomanda il rafforzamento della sorveglianza nei paesi confinanti. Il rischio totale a livello globale è considerato basso.

E per citare quanto dice l'OMS:

L’OMS non raccomanda alcuna restrizione ai viaggi o al commercio col Madagascar, in base alle informazioni disponibili sull’attuale epidemia.

Dopo ulteriori ricerche, si è trovato un unico link che ieri riportava 1.205 decessi correlati all'epidemia di morbillo, in una area news dell'OMS.
Nella pagina si leggeva quanto segue:

Madagascar had not reported a measles outbreak in the past 10 years. The current epidemic underscores the necessity of vigilance. The measles epidemic that was declared on 4 October 2018 has affected 105 of the country's 114 health districts. Nearly 117 075 cases and 1 205 deaths have been recorded to date. Of the reported cases, 77% were children younger than 14 years, and 79% of the deaths were among children in the same age range.

E' sorto spontaneo chiedersi come mai il sito principale dell'OMS non riportava la notizia in forte evidenza.

In una tabella estratta dal sito OMS si sono trovati i dati dell'ultimo report, con aggiornamento marzo 2019:OMS measles madagascar

Alcuni dettagli:

  • i "casi confermati" risultano pari a 0 (zero)
  • nei commenti viene descritta una situazione che evidenzia, dal 03/09/2018 al 24/03/2019:
    • 638 decessi in strutture sanitarie
    • 567 decessi in comunità

      di questi ultimi, 114 decessi correlati al morbillo, 453 decessi non correlati al morbillo
  • quindi, 638 decessi in strutture sanitarie, 114 in comunità, la somma porterebbe a 752 morti anzichè quelli dichiarati pari a 1.205, e sarebbero comunque molti

    ma un utente particolarmente attento ai numeri, si accorge che il numero di 1.205 decessi torna solo da una somma totale dei primi due dati.

I conti quindi non tornano, c'è da chiedersi quindi se per caso qualcuno si sia sbagliato a riportare il dato.
Di certo se i decessi di questo paese, già straziato dai grossi problemi di malnutrizione e di igiene, non sono nemmeno correlabili al morbillo - da come si evince dalla tabella - c'è da porsi qualche domanda sulla affidabilità di questa notizia.

C'è da chiedersi quindi se questa sia una fake news o se invece l'ANSA, a questo punto, ha notizie più aggiornate e confermabili rispetto all'OMS.
Ma questa ipotesi è assai improbabile, visto che la stessa Ambasciata del Madagascar, contattata telefonicamente, smentisce completamente la notizia.
Se non lo sanno loro!!!!


Fonti: 


  1. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2019/04/14/madagascar-1.200-morti-per-il-morbillo_53cd932a-9049-4441-9b00-d6820bfe1114.html
  2. https://www.who.int/csr/don/17-january-2019-measles-madagascar/en
  3. http://www.salute.gov.it/Malinf_Gestione/9-19.pdf
  4. https://www.who.int/csr/don/archive/year/2019/en/
  5. https://afro.who.int/pt/node/11027?fbclid=IwAR3k3o7dswmg5UmUqz2WlONmtQB4nUJ5YrEOjRAxUkzWTSNoQ94u3Jcagko
  6. https://www.who.int/csr/don/17-january-2019-measles-madagascar/en/?fbclid=IwAR3t_on47RV5OqKEuI16gJMfY2mPgF-1zVhRVau-j1rGBjgrqBGLIL0rXDc

Stato avanzamento lavori

{Informazione Libera Press} prende il via il 31 agosto 2018 nella sua versione beta!
Leggi la sua storia mentre i lavori proseguono...

Funzionalità
68%
Archivio
44%
Risorse
52%
Easy of Use
75%
0
Shares

Sei interessato?

Seguici anche sui nostri canali Social...

0
Shares