Vuoi contribuire?

 Desideri contribuire ad espandere il progetto?

Il tuo interesse potrebbe essere quello di chiedere alla redazione informazioni o fonti non indicate su qualche articolo?

Oppure ti interessa proporre un tuo articolo da pubblicare? Se hai segnalazioni da fare non esitare a contattare la nostra redazione, ti risponderemo il più presto possibile.

Scrivi alla redazione

Domenica, 26 Maggio
La guerra dei dati: le coperture vaccinali quando l’anagrafe non c’è

Ci siamo già occupati di approfondire il tema dell'anagrafe vaccinale in Lombardia qualche tempo fa.

E a grande “sorpresa”, in data 21 marzo 2019 Il Sole 24 ORE pubblica i dati relativi alle soglie di copertura vaccinale in regione Lombardia, dal 3^ al 15^ mese di vita, bacchettandola a dovere per il mancato raggiungimento della fantomatica immunità di gruppo con relativa soglia del 95%.

Proprio mentre il DDL 770 è in discussione in Senato.

“Fuori la mafia dallo stato”. All’assemblea dei 5 Stelle: le vere stelle sono i genitori

Proseguono le proteste dei genitori per la libera scelta in seguito all’entrata in vigore del Decreto Lorenzin sul super obbligo vaccinale, poi diventata legge 119/2017. 
Dal 2017 il dissenso non si ferma, questa volta a Milano davanti al Palazzo delle Stelline in Corso Magenta in occasione della Assemblea sulla riorganizzazione del Movimento 5 Stelle.

Sul tavolo del Senato il DDL 770 fa paura, numerosi i punti oscuri e nebulosi.
Non solo libera scelta terapeutica, ma vari temi inerenti la salute: glifosato, pesticidi, lobbies farmaceutiche.

Il servizio andato in onda su Rai3, al TG regionale.

DDL 770: anche Milano risponde all'appello e si organizza per informare la cittadinanza

Anche Milano si chiede se la cittadinanza sia realmente informata su quanto sta avvenendo a Roma in Commissione Sanità sul tema della prevenzione vaccinale.
E nelle vie centrali, nelle vicinanze di Piazza Duomo, un altro folto gruppo di genitori ha organizzato domenica scorsa un banchetto informativo per entrare in contatto direttamente con i passanti.
Il tema sempre lo stesso: il Disegno di Legge 770 in discussione in queste ore presso la aule del Senato.
Ed ecco che dopo Lecco un'altra piazza dimostra l'effettiva ignoranza della maggior parte degli intervistati, che di questo testo di Legge non sa proprio nulla.

Da Torino la voce di migliaia di genitori. Libertà di cura e diritto all'istruzione

Nella città dove i simbolismi non mancano, dove delle opere d'arte rappresentano per la cittadinanza simboli scaramantici e di portafortuna, si sono riuniti per una manifestazione genitori provenienti da tutta Italia.
Un coro unanime in una calda giornata di inizio primavera, per chiedere che venga rispettata in Italia la libertà di cura e di autodeterminazione del proprio corpo, oltre che l'istruzione per tutti i diritti, senza esclusione alcuna.
Diritti oggi minati dalle manovre che il Ministero della Salute sta portando avanti soprattutto da quando è stato approvato, nella precedente Legislatura, il Decreto Legge 73
Con l'aggravante di un DDL, il 770, attualmente in discussione in Commissione Sanità, che non ha, per come impostato, il fine di sciogliere i nodi già sollevati.

Banchetti informativi per il DDL 770: così a Lecco ci si rivolge alla cittadinanza

Tiene banco ormai da due anni la polemica sul tema della prevenzione vaccinale, un dibattito acceso che, dopo l'approvazione del DL 73, convertito poi nella Legge 119 a fine luglio 2017, ha visto più che altro dividere l'opinione pubblica in fazioni contrapposte.
Ma siamo sicuri che siano tutte adeguatamente e realmente informate? E' la domanda che si sono posti diversi genitori volontari che, domenica scorsa, hanno voluto allestire un banchetto informativo nel centro di Lecco.
Mettendosi a diretto contatto con la cittadinanza, hanno raccolto esperienze e opinioni anche da parte di chi crede di non essere coinvolto da ciò che si sta configurando con il DDL 770, attualmente in discussione presso la Commissione Sanità del Senato.

Stato avanzamento lavori

{Informazione Libera Press} prende il via il 31 agosto 2018 nella sua versione beta!
Leggi la sua storia mentre i lavori proseguono...

Funzionalità
68%
Archivio
44%
Risorse
52%
Easy of Use
75%
0
Shares

Sei interessato?

Seguici anche sui nostri canali Social...

0
Shares