Vuoi contribuire?

 Desideri contribuire ad espandere il progetto?

Il tuo interesse potrebbe essere quello di chiedere alla redazione informazioni o fonti non indicate su qualche articolo?

Oppure ti interessa proporre un tuo articolo da pubblicare? Se hai segnalazioni da fare non esitare a contattare la nostra redazione, ti risponderemo il più presto possibile.

Scrivi alla redazione

Martedì, 19 Novembre
“Fuori la mafia dallo stato”. All’assemblea dei 5 Stelle: le vere stelle sono i genitori

Proseguono le proteste dei genitori per la libera scelta in seguito all’entrata in vigore del Decreto Lorenzin sul super obbligo vaccinale, poi diventata legge 119/2017. 
Dal 2017 il dissenso non si ferma, questa volta a Milano davanti al Palazzo delle Stelline in Corso Magenta in occasione della Assemblea sulla riorganizzazione del Movimento 5 Stelle.

Sul tavolo del Senato il DDL 770 fa paura, numerosi i punti oscuri e nebulosi.
Non solo libera scelta terapeutica, ma vari temi inerenti la salute: glifosato, pesticidi, lobbies farmaceutiche.

Il servizio andato in onda su Rai3, al TG regionale.

Le azioni

Eventi come flashmob e banchetti informativi rappresentano l’emblema della vera partecipazione politica anche se apartitica, quale espressione popolare del dissenso e della necessità di ascolto, confronto e risposte troppo spesso negate dalle istituzioni.

Sovente crediamo di non fare politica, ma in realtà la facciamo inconsapevolmente, senza accorgercene. Sono le nostre scelte e i nostri consumi a parlare di noi, dal carrello della spesa ai viaggi, dagli indumenti alla tecnologia che acquistiamo.

I fatti

Un gruppo di genitori corposo ma composto, pacifico ed educato ha attirato l’attenzione dei media presenti, nonché di numerosi Portavoce e Attivisti pentastellati che questa mattina si sono avvicinati dimostrando solidarietà ai genitori.

Tra i cartelli esposti, anche messaggi di sostegno alla Deputata Sara Cunial,  recentemente espulsa dal M5S per presunta violazione del regolamento (tutti i dettagli nel nostro recente articolo).

Le dichiarazioni

Questa è solo la punta dell’iceberg, perché dopo arriveranno a fare anche altre cose. Noi siamo qua soprattutto per chiedere la libertà di scelta.

Non siamo contro le vaccinazioni in assoluto. Noi vogliamo scegliere,  soprattutto quando ci sono dei rischi.

Queste le dichiarazioni rilasciate al Consigliere Comunale Giuseppe Ventura (municipio 1), che si è congratulato con i genitori presenti, condividendo e sostenendo le motivazioni esposte.

 

Ai microfoni del TG3 regione: “Non sembra ma qui c’è tanta forza ma anche tanta preoccupazione. Tutta Italia sarà a Roma mercoledì 8 maggio, noi non ci fermiamo anche perché le promesse elettorali erano ben altre, sia del Movimento 5 Stelle che della Lega. Noi non siamo un movimento politico ma vogliamo la verità e la libertà di scelta”

 

Roma, 8 maggio

Tutti a Roma! Nel video seguente l’appello dei genitori che presenzieranno nella capitale davanti ai palazzi della politica. Tutte le informazioni per partecipare al link https://www.facebook.com/795768454156575/posts/824451951288225?s=1515688204&v=i&sfns=cwmo

 

Quando le promesse sono disattese e i cittadini traditi, il dissenso è lecito e condivisibile.
Nell’immobilismo del Ministro Giulia Grillo troviamo l’espressione di chi ha predicato bene e razzolato male.
Non da meno i ministeri cardine in mano alla Lega, famiglia e istruzione, anch’essi colpevoli di non aver alzato un dito nel rispetto degli articoli 32 e 34 della Costituzione.

Stato avanzamento lavori

{Informazione Libera Press} prende il via il 31 agosto 2018 nella sua versione beta!
Leggi la sua storia mentre i lavori proseguono...

Funzionalità
68%
Archivio
44%
Risorse
52%
Easy of Use
75%
0
Shares

Sei interessato?

Seguici anche sui nostri canali Social...

0
Shares