Notizie da Italia e Mondo

Altre notizie

2 - 3 minuti di lettura

Raccomandazione al sapore di imposizione: quando vaccinarsi diventa un dogma

Non bastava il DDL 770 a proporre ossimori liberticidi, ci ha messo lo zampino anche l’Unione Europea.

Ebbene la Gazzetta ufficiale dell’Unione europea del 7 Dicembre 2018 ricalca alla perfezione il trend del disegno di legge attualmente in discussione in Senato, se non fosse che il DDL nostrano è molto di più del solito pasticcio all’italiana.

Raccomandazione al sapore di imposizione: quando vaccinarsi diventa un dogma

Silvio Garattini in 3 parole: “Perché l’obbligo deve rimanere”

3 - 5 minuti di lettura
Silvio Garattini in 3 parole: ”Perché l’obbligo deve rimanere”

Partite il 30 ottobre 2018, le audizioni in commissione Sanità al Senato hanno visto il loro epilogo il 31 gennaio 2019.
Una quarantina le persone ascoltate, anche se non tutti coloro che avevano fatto richiesta sono stati auditi. Nel frattempo una proroga alla presentazione degli emendamenti che ha posto quale deadline l'8 marzo.
Una disamina delle parole pronunciate è stata fatta verso i sostenitori della attuale Legge in vigore, la 119, tra questi, Silvio Garattini.

O ti allinei, o parte il Metodo Boffo. Ne sa qualcosa l'Ordine Nazionale dei Biologi

3 - 6 minuti di lettura
O ti allinei, o parte il Metodo Boffo. Ne sa qualcosa l'Ordine Nazionale dei Biologi

Una semplice donazione, peraltro simbolica rispetto all'investimento, proprio per dimostrare che "la ricerca scientifica non deve avere bavagli".
In un paese democratico un messaggio del genere doveva passare in sordina, quasi una ovvietà, perchè da ritenersi nei canoni della trasparenza, soprattutto quando si parla di salute, ancor di più quando questa interessa quella dei bambini.

Audizioni in Senato. Le promesse disattese del Presidente Sileri

3 - 5 minuti di lettura
Audizioni in Senato. Le promesse disattese del Presidente Sileri. E di tutta la Commissione Sanità

Una mattina di nuove audizioni quella di oggi, che porta a circa 35 le realtà ascoltate presso la Commissione Sanità del Senato in merito al Disegno di Legge n. 770 "Disposizioni in materia di prevenzione vaccinale".
Il Presidente di Commissione, Pierpaolo Sileri, molti lo ricordano per le dichiarazioni fatte durante un video del 30 ottobre scorso e pubblicato sul canale Youtube di Gianluigi Paragone.
Ma durante le odierne audizioni, proprio quelle dichiarazioni sono state disattese scatenando non poche lamentele da chi è ancora in attesa di essere convocato.

No-vax, free-vax o fanatic-vax. E' tutta questione di etichette. Ma la scienza arriva in Parlamento

4 - 7 minuti di lettura
No-vax, free-vax, antivax o fanatic-vax. E' tutta questione di etichette. Ma la scienza arriva in Parlamento

Alla vigilia della Conferenza stampa che si terrà domani a Palazzo Montecitorio, presso la Sala della Camera, quello che si è scatenato oggi in termini di informazione sui vaccini non ha eguali.
L'associazione CORVELVA presenterà, durante la Conferenza, le analisi di lotti vaccinali che tanto hanno indignato una parte della comunità scientifica.
Alcuni politici, ma non solo loro, hanno mostrato tutta la loro ignoranza, andando a confondere una conferenza stampa volta a portare in discussione evidenze scientifiche, con un convegno, definendolo forzatamente come un evento no-vax.

#VACCINEGATE: Le analisi CORVELVA in mano ai massimi vertici istituzionali

3 - 6 minuti di lettura
#VACCINEGATE: Le analisi CORVELVA in mano ai massimi vertici istituzionali

Questo quanto affermato da componenti del Governo che per operatività siedono accanto alle poltrone della Sanità.
Siamo a un mese dalla scadenza entro cui le regioni devono trasmettere al Ministero della Salute (con un paio di settimane d'anticipo rispetto al solito) i dati reali sul numero dei bambini vaccinati.
Notizie provenienti da una stampa parrebbe particolarmente informata, affermano che nel 2018 "si potrebbe essere scesi sotto la soglia del 95%".

Vaccini: il "negazionismo" è reato! Ministero e Grillo ancora silenti

8 - 15 minuti di lettura
Vaccini: il "negazionismo" è reato! Ministero e Grillo ancora silenti

In queste ultime due settimane ci siamo astenuti dal botta e risposta avvenuto tra i diversi protagonisti legati alle recenti analisi pubblicate dall'Associazione veneta CORVELVA.
L'informazione non è mancata in quanto sono molte le figure che si sono messe in campo per dire la propria, ma spesso più per avviare un processo di negazionismo piuttosto che alimentare un utile dibattito che potesse in qualche modo dissipare dubbi e incertezze circa la "reale" bontà e utilità di tutti i vaccini che la Legge Lorenzin ha voluto imporre.

Influenza e vaccino antinfluenzale: la situazione è articolata

3 - 6 minuti di lettura
Influenza e vaccino antinfluenzale: la situazione è articolata

Si avvicina il famoso “picco influenzale”, previsto, come tutti gli anni, con l’arrivo del freddo e a partire, approssimativamente, dalle festività natalizie.
Secondo il comunicato diffuso da Assosalute (Associazione nazionale farmaci di automedicazione, parte di Federchimica) alla fine di settembre, usando le parole del Prof. Fabrizio Pregliasco: «La prossima stagione influenzale dovrebbe essere di intensità media».

Vaccinazioni pediatriche: la comunità arabo-islamica rompe il silenzio

6 - 12 minuti di lettura
Vaccinazioni pediatriche: la comunità arabo-islamica rompe il silenzio

Gli stranieri in Italia di fede musulmana sono moltissimi, il nostro paese vede la maggiore presenza, nell'ordine, in Lombardia, Emilia Romagna e Veneto.
L’eterogeneità di tale presenza complica il dialogo con le istituzioni locali. L’islam chiede integrazione, ma le resistenza sono molte, e vanno oltre ai costumi occidentali e ai valori democratici, e investono anche la questione prettamente sanitaria, fino ad arrivare al tema della prevenzione e quindi della inoculazione dei vaccini.

Immunodepressi: il problema non sono i "no-vax"

3 - 6 minuti di lettura
Immunodepressi: il problema non sono i "no-vax"

Nel periodo di maggiore attenzione verso il tema della prevenzione vaccinale, le figure che stanno partecipando al dibattito si accaniscono con campagne dai toni certamente aspri per sostenere l'una o l'altra ragione, vaccini si o vaccini no, vaccini utili o vaccini dannosi.
Ci si chiede quindi se sia davvero giusto arrivare ad una imposizione di legge tramite l'obbligo, o se piuttosto sia più utile un ragionamento più ampio che porti al dialogo e alla trasparenza.

{Informazione Libera Press} è puro volontariato giornalistico, nulla è chiesto dagli autori degli articoli pubblicati.
Il progetto editoriale è sostenuto nell’aspetto tecnico e sistemistico, amministrativo, economico e legale da S-D CONSULTING.

Approfondisci la storia del portale, clicca qui.

Rubriche principali

Riferimenti e recapiti

  •  Via Cefalonia 55,
    25124 - Brescia
  •  P. IVA: 03608570176

Sei interessato?

Seguici anche sui nostri canali Social...

Cerca...

Vuoi contribuire?

 Desideri contribuire ad espandere il progetto?

Il tuo interesse potrebbe essere quello di chiedere alla redazione informazioni o fonti non indicate su qualche articolo?

Oppure ti interessa proporre un tuo articolo da pubblicare?

Se hai segnalazioni da fare non esitare a contattare la nostra redazione, ti risponderemo il più presto possibile.